L’Agenzia Spaziale Europea si unisce alla NASA in una missione speciale su Venere

È un momento emozionante per essere Venere Caposquadra. Il nostro pianeta gemello, che è stato l’obiettivo di una sola missione dagli anni ’80, è ora al centro di non una, non due, ma tre missioni della NASA e dell’Agenzia spaziale europea. Insieme, promettono di dare lo sguardo più vicino di sempre alla Morning Star e ad alcuni dei processi che potrebbero aver reso un mondo simile così diverso dal nostro.

Le prime due missioni sono state ufficialmente selezionate dalla NASA il 2 giugno come parte della missione dell’agenzia programma di scoperta. Entrambe le missioni hanno origini antiche, ma con il programma ufficiale ora meglio supportato dalla comunità di esplorazione spaziale, è più probabile che decollino sulla Terra.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *