Inglese, dopo 13 anni di scuola solo uno studente su tre capisce ciò che ascolta

L’Invalsi ha presentato il 10 luglio i risultati dei test che quest’anno, per la prima volta, in quinta superiore contenevano anche la prova di inglese, i risultati però sembrano essere piuttosto insoddisfacenti.

Nella prova di lettura (reading) appena uno studente su due (il 51,8%) dell’ultimo anno delle superiori raggiunge il livello B2 (traguardo previsto dalle indicazioni nazionali alla fine della scuola secondaria di secondo grado). Va ancora peggio nella prova di ascolto: qui il B2 è raggiunto da solo il 35% dei maturandi. Vale a dire, poco più di uno su tre. Addirittura, uno su quattro (il 25,2%) non raggiunge il B1, vale a dire si posiziona a un livello di competenza basso dopo ben 13 anni di scuola.

Leggi l’articolo “Il sole 24 ore”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *