Fintech Lab – Innovation and higher education

Al Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi (DISAQ) dell’Università di Napoli Parthenope è nato il Napoli Fintech Lab, un progetto risultato delle ricerche condotte dal gruppo di Economia degli intermediari finanziari dell’Università, che lancia sul mercato un nuovo modello formativo.

Dopo un primo periodo di studio e approfondimento di corsi di Finanza, Metodi Quantitativi, Tecnologia e Gestione dell’Innovazione, gli studenti vengono coinvolti in progetti di open innovation dei partner del laboratorio, oppure nell’accelerazione di un’idea o startup fintech, grazie al supporto dell’acceleratore di impresa dell’Università (Knowtrack).

Il progetto è una assoluta novità nell’ambito della cosiddetta higher education. È nuovo perché per la prima volta gli studenti potranno accedere alla formazione universitaria post-laurea a titolo totalmente gratuito, scardinando dunque il modello tradizionale del “master”.

Tutti partono dallo stesso punto: la selezione sarà solo per merito e non ci saranno altre barriere all’ingresso.

https://www.fintastico.com/it/blog/formazione-dei-digital-banker-nasce-il-napoli-fintech-lab/

Il valore del progetto è stato riconosciuto anche dal Comune di Napoli e da altri sostenitori che collaborano alla sua realizzazione Little Genius International SpA SB Rome, VGen LAB e Value4You.
Non mancano i partner industriali che sono UBI Banca, BPER Banca, ING Italia e Aubay Italia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *