Camminare a piedi scalzi

Camminare a piedi scalzi, per i bambini, è molto importante per entrare in contatto con l’ambiente che li circonda e  aiuta lo sviluppo motorio dei bambini.

Camminare a piedi scalzi su terreni irregolari, cedevoli, e che mettono in difficoltà il piede (come l’erba, la terra e la sabbia), è utile per il corretto sviluppo del piede, poiché aiuta a potenziare i muscoli della gamba.

Una ricerca ha sottolineato l’importanza dell’esercizio a piedi nudi per lo sviluppo motorio man mano che i bambini crescono e maturano. Lo studio evidenzia che i piccoli che camminano molto a piede scalzo sono notevolmente migliori nel salto e nel bilanciamento rispetto ai bambini che invece più di frequente indossano le scarpe.

Ricorda sempre, da buon genitore, di fare molta attenzione alla possibile presenza di oggetti o altro, che possono causare eventuali ferite alla pianta del piede del tuo bambino.